Connect with us

Viaggi

Carnevale di Fano: domenica 16 la seconda sfilata

Carnevale di Fano

Domenica 16 febbraio torna l’appuntamento per grandi e piccini al Carnevale di Fano, una delle manifestazioni più importanti del centro Italia.

“Quest’anno il Carnevale ha un sapore particolare, in un mondo che sta morendo schiacciato dall’inquinamento, siamo davvero fieri di fare la nostra parte lanciando un messaggio di speranza” ha dichiarato la presidente dell’Ente Carnevalesca, Maria Flora Giammarioli.

Alle 15 inizierà la sfilata a tema green, i carri protagonisti saranno: “Greta Thumberg” realizzato dal maestro Mauro Chiappa e associazione Fantagruel, la “Potenza inaudita” della natura secondo il maestro Matteo Angherà e l’associazione Carnival Factory, “Nelle nostre mani” della maestra Valeria Guerra,  “Vita Natural Durante” della maestra Anna Mantovani, e il rinnovato carro del PesceAzzurro “Superazzurro“. Ovviamente non mancheranno i carri storici di Fano come quelli del Vulòn e della Arabita  e del partner Costa Parchi.

Domenica 16 febbraio presente al carnevale anche Antonio Mezzancella, vincitore di Tale e Quale show, che sfilerà insieme ai carri fino alle 18, dove nel Villaggio Kids allestito al Pincio, si esibirà per tutto il pubblico.

Per i più golosi non mancherà il famoso Getto di dolciumi dai carri allegorici. Anche nel 2020 è stato affidato alla ditta Rovelli, creatrice del Boero, composto per l’80% da pregiato cioccolato.

Per chi visiterà la città marchigiana già da sabato 15, un altro appuntamento da segnare in agenda è la “Notte dei Colori, fuori tutto è Carnevale”, che trasformerà il centro storico in una festa in maschera a cielo aperto, con tanto di negozi aperti e prezzi scontati nei bar e ristoranti. Basta solo presentarsi in maschera. Tutte le attività aderenti all’iniziativa sono pubblicate sul sito ufficiale www.carnevaledifano.com

I biglietti del carnevale sono disponibili sul circuito Vivaticket e nei vari punti vendita associati. Sarà possibile acquistare i biglietti direttamente alle Casse del Carnevale con un piccolo sovrapprezzo.

Continue Reading
Advertisement

Mondo

Annullato il Festival del Giornalismo di Perugia

festival giornalismo perugia annullato

Il Festival Internazionale del Giornalismo di Perugia, previsto per il primo fine settimana di aprile, è stato annullato a causa della diffusione del coronavirus in Italia. Gli organizzatori, con un messaggio sul web, hanno spiegato di aver preferito tutelare la tranquillità e la serenità di chi ci lavora, degli ospiti e partecipanti. L’appuntamento viene quindi rimandato al 2021, dal 14 al 18 aprile.

#ijf20: l’annuncio dell’organizzazione

Ci abbiamo pensato molto in tutte queste settimane, mentre abbiamo continuato a lavorare per l’edizione del Festival più bella di sempre.

Abbiamo valutato e considerato ogni possibile aspetto e informazione, siamo stati in contatto continuo con le istituzioni regionali. Alla fine nel prendere questa decisione ci siamo fatti guidare da un principio che ha ispirato in tutti questi anni il nostro impegno e la nostra dedizione per la manifestazione e che ha animato lo spirito stesso della sua community: il prendersi cura gli uni degli altri.

Ecco perché per noi è fondamentale tutelare la tranquillità e la serenità di chi lavora con noi e per noi ed è fondamentale avere come priorità assoluta la salute e la sicurezza degli speaker, dei volontari così come dei cittadini di Perugia.

Il Festival Internazionale del Giornalismo 2020 non si farà. Questa scelta, difficile e anche dolorosa, sarà il nostro modo di contribuire alla necessaria azione collettiva fatta di responsabilità e comportamenti virtuosi per affrontare tutti insieme uniti questo momento critico.

Il Festival Internazionale del Giornalismo tornerà più forte, più appassionante e coinvolgente che mai il prossimo anno. Sempre in Umbria, sempre a Perugia. Dal 14 al 18 aprile 2021.

Arianna e Chris

Continue Reading

Trend