Connect with us

TV e Spettacolo

David di Donatello: annunciate le nomination del cinema italiano

David Donatello nomination

Oggi, martedì 18 febbraio, sono state annunciate le nomination dei più importanti premi cinematografici italiani, assegnati dall’Ente David di Donatello dell’Accademia del Cinema Italiano. La cerimonia, che si terrà il 3 aprile, sarà trasmessa su Rai1 con la conduzione di Carlo Conti.

Sono ben 18 le candidature raccolte da “Il traditore” di Marco Bellocchio. Seguono con 15 nomination “Il Primo Re” di Matteo Rovere e “Pinocchio” di Matteo Garrone, poi “Martin Eden” di Pietro Marcello con 11, “5 è il numero perfetto” di Igort con 9 e “Suspiria” di Luca Guadagnino con 6.

Annunciato anche il vincitore come Miglior film straniero che è”Parasite” e quello come Miglior corto, che è “Inverno”.

Le nomination dei David di Donatello 2020

Miglior film
Il primo re di Matteo Rovere
Il traditore di Marco Bellocchio
La paranza dei bambini di Claudio Giovannesi
Martin Eden di Pietro Marcello
Pinocchio di Matteo Garrone

Miglior regista
Matteo Rovere, Il primo re
Marco Bellocchio, Il traditore
Claudio Giovannesi, La paranza dei bambini
Pietro Marcello, Martin Eden
Matteo Garrone, Pinocchio

Migliore attore protagonista
Toni Servilllo, 5 è il numero perfetto
Alessandro Borghi, Il primo re
Francesco Di Leva, Il Sindaco del Rione Sanità
Pierfrancesco Favino, Il traditore
Luca Marinelli, Martin Eden

Migliore attrice protagonista
Valeria Bruni Tedeschi, I villeggianti
Jasmine Trinca, La dea fortuna
Isabella Ragonese, Mio fratello rincorre i dinosauri
Linda Caridi, Ricordi?
Lunetta Savino, Rosa
Valeria Golino, Tutto il mio folle amore

Migliore attrice non protagonista
Valeria Golino, 5 è il numero perfetto
Anna Ferzetti, Domani è un altro giorno
Tania Garribba, Il primo re
Maria Amato, Il traditore
Alida Baldari Calabria, Pinocchio

Migliore attore non protagonista
Carlo Buccirosso, 5 è il numero perfetto
Stefano Accorsi, Il campione
Fabrizio Ferracane, Il traditore
Luigi Lo Cascio, Il traditore
Roberto Benigni, Pinocchio

Migliore sceneggiatura originale
Phaim Bhuiyan – Vanessa Picciarelli, Bangla
Filippo Gravino – Francesca Manieri – Matteo Rovere, Il primo re
Marco Bellocchio – Ludovica Rampoldi – Valia Santella – Francesco Piccolo, Il traditore
Gianni Romoli – Silvia Ranfagni – Ferzan Ozpetek, La dea fortuna
Valerio Mieli, Ricordi?

Migliore sceneggiatura non originale
Mario Martone – Ippolita Di Majo, Il sindaco del rione Sanità
Thomas Bidegain – Jean-luc Fromental – Lorenzo Mattotti, La famosa invasione degli orsi in Sicilia
Maurizio Braucci – Claudio Giovannesi – Roberto Saviano, La paranza dei bambini
Maurizio Braucci – Pietro Marcello, Martin Eden
Matteo Garrone – Massimo Ceccherini, Pinocchio

Miglior produttore
Domenico Procacci – Anna Maria Morelli (Tim Vision), Bangla
Grøenlandia – Rai Cinema – Gapbusters – Roman Citizen – Con Rai Cinema, Il primo re
Ibc Movie – Kavac Film – Con Rai Cinema, Il traditore
Pietro Marcello – Beppe Caschetto – Thomas Ordonneau – Michael Weber – Viola Fügen – Rai Cinema, Martin Eden
Archimede – Le Pacte – Rai Cinema, Pinocchio

Migliore canzone originale
Bangla (“Festa” – Musica di Antonio Aiello – Testi di Shoshi Md Ziaul – Antonio Aiello –
Interpretata da Moonstar Studio)
Il Sindaco Del Rione Sanità (“Rione Sanita’” – Musica, testi e interpretazione di Ralph P)
L’ospite (“Un Errore Di Distrazione”  – Musica e testi di Dario Brunori – Interpretata da Brunori Sas)
La Dea Fortuna (“Che Vita Meravigliosa” – Musica e testi di Antonio Diodato –  Interpretata da Diodato)
Suspiria (“Suspirium” – Musica, testi, interpretazione di Thom Yorke)

Migliore musicista 
L’orchestra Di Piazza Vittorio – Il Flauto Magico Di Piazza Vittorio
Andrea Farri, Il primo re
Nicola Piovani, Il traditore
Dario Marianelli, Pinocchio
Thom Yorke, Suspiria

Miglior regista esordiente 
Igort, 5 è il numero perfetto
Phaim Bhuiyan, Bangla
Leonardo D’Agostini, Il campione
Marco D’amore, L’immortale
Carlo Sironi, Sole

Migliore autore della fotografia 
Daniele Ciprì, Il primo re
Vladan Radovic, Il traditore
Francesco Di Giacomo, Martin Eden
Nicolas Bruel, Pinocchio
Dario D’Antonio, Ricordi?

Miglior scenografia
Nello Giorgetti, 5 è il numero perfetto
Tonino Zera, Il primo re
Andrea Castorina, Il traditore
Dimitri Capuani, Pinocchio
Inbal Weinberg, Suspiria

Miglior costumista
Nicoletta Taranta, 5 è il numero perfetto
Valentina Taviani, Il primo re
Daria Calvelli, Il traditore
Andrea Cavalletto, Martin Eden
Massimo Cantini Parrini, Pinocchio

Miglior truccatore
Andreina Becagli, 5 è il numero perfetto
Roberto Pastore – Andrea Leanza – Valentina Visintin – Lorenzo Tamburini, Il primo re
Dalia Colli – Lorenzo Tamburini, Il traditore
Dalia Colli – Mark Coulier (Trucco Prostetico), Pinocchio
Fernanda Perez, Suspiria

Miglior acconciatore
Marzia Colombra, Il primo re
Alberta Giuliani, Il traditore
Daniela Tartari, Martin Eden
Francesco Pegoretti, Pinocchio
Manolo Garcia, Suspiria

Miglior montatore
Gianni Vezzosi, Il primo re
Jacopo Quadri, Il Sindaco del Rione Sanità
Francesca Calvelli, Il traditore
Aline Hervè – Fabrizio Federico, Martin Eden
Marco Spoletini, Pinocchio

Miglior suono
5 è il numero perfetto
Il primo re
Il traditore
Martin Eden
Pinocchio

Migliori effetti speciali visivi
Giuseppe Squillaci, 5 è il numero perfetto
Francesco Grisi – Gaia Bussolati, Il primo re
Rodolfo Migliari, Il traditore
Theo Demeris – Rodolfo Migliari, Pinocchio
Luca Saviotti, Suspiria

Miglior documentario di lungometraggio
Citizen Rosi di Didi Gnocchi – Carolina Rosi
Fellini fine mai di Eugenio Cappuccio
La mafia non è più quella di una volta di Franco Maresco
Se c’e’ un aldila’ sono fottuto. Vita e cinema di Claudio Caligari di Simone Isola – Fausto Trombetta
Selfie di Agostino Ferrente

David giovani
Il traditore
L’uomo del labirinto
La dea fortuna
Martin Eden
Mio fratello rincorre i dinosauri

TV e Spettacolo

Chi è Gaia Gozzi, vincitrice di Amici 19?

Chi è Gaia vincitrice amici

Classe 1997, la italo-brasiliana Gaia Gozzi, è originaria di Reggio Emilia, anche se attualmente vive a Milano. La mamma era una ballerina e proprio grazie a lei, Gaia si è avvicinata al mondo dell’arte e della musica. Ama molto il ballo e il cinema.

Gaia Gozzi: non era stata ad X Factor?

Esatto, la giovane Gaia ha voluto inseguire il suo sogno da sempre. Ha partecipato ai casting del talent di Sky Uno, dove i giudici, in particolare Fedez, hanno subito notato il talento della ragazza. Entrata nel team Fedez, Gaia è riuscita a superare tutte le prove arrivando in finale. In quell’occasione però arrivò seconda, dietro ai Soul System.

Senza farsi scoraggiare, Gaia ha quindi deciso di presentarsi ai provini di Amici 19.

Le canzoni di Gaia e gli auguri di Fedez

Ad Amici i suoi brani sono diventati un successo, tra quelli più conosciuti c’è ovviamente Fotogramas in portoghese, ma anche Calma, Densa, Fucsia, Chenga, New Dawns e Coco Chanel. La musica di Gaia, nel nuovo album in vendita dal 20 marzo “Genesi“, sta scalando le classifiche.

Gaia, vincitrice di Amici di Maria De Filippi, ha ricevuto il premio finale di 150.000 euro oltre al quello Tim music del valore di 20mila euro.

Anche Fedez, prima della finale le aveva dedicato una Instagram story “è arrivato il momento di andare là fuori e ritagliarti il posto d’onore nella scena musicale italiana: non seguo Amici, ma ho letto della finale di stasera. Abbiamo condiviso un bellissimo viaggio insieme. E non posso che augurarti ciò che meriti. Spacca tutto, Gaia”.

Gaia Gozzi, date e concerti

La vincitrice del talent di Canale 5 inizia da oggi il suo percorso nel mondo della grande musica, ma attualmente, a causa dell’emergenza sanitaria in corso, non ci sono date imminenti per poterla ascoltare. Siamo sicuri che Gaia sui vari social aggiornerà i suoi fan non appena la situazione in Italia sarà migliorata.

 

Continue Reading

TV e Spettacolo

Musica che Unisce: i grandi cantanti stasera su Rai1 per raccogliere fondi

Musica che Unisce

Andrà in onda stasera, dalle ore 20.35 su Rai 1 lo show Musica che Unisce. Tantissimi artisti della musica italiana si esibiranno per raccogliere fondi destinati alla Protezione Civile, impegnata in queste settimane nella battaglia sanitaria contro il Covid19.

Il grande show sarà senza interruzioni pubblicitarie e non sarà il classico concerto su palco. Gli artisti infatti si esibiranno direttamente dalle loro abitazioni. Oltre a Rai 1 sarà possibile seguire il programma anche su RaiPlay, Radio 2, YouTube, Facebook e il sito http://www.musicacheunisce.it 

I protagonisti di Musica che Unisce saranno:

Alessandra Amoroso, Andrea Bocelli, Brunori Sas, Calcutta, Cesare Cremonini, Diodato, Elisa, Emma, Ermal Meta, Fedez, Francesca Michielin, Francesco Gabbani, Gazzelle, Gianni Morandi, Gigi D’Alessio, Levante, Ludovico Einaudi, Mahmood, Måneskin, Marco Mengoni, Negramaro, Paola Turci, Riccardo Cocciante, Tiziano Ferro e Tommaso Paradiso.

Tra gli ospiti: l’étoile Roberto Bolle, gli attori Luca Zingaretti e Paola Cortellesi, gli sportivi Andrea Dovizioso, Bebe Vio, Federica Brignone, Federica Pellegrini, Roberta Vinci e Valentino Rossi.

Racconta la serata: Vincenzo Mollica, storico volto del TG1.

Tutti partecipano a titolo gratuito.

Questo il conto corrente messo a disposizione dalla Protezione Civile:

Banca Intesa Sanpaolo Spa – Filiale di Via del Corso, 226 Roma
IBAN: IT84 Z030 6905 0201 0000 0066 387 – BIC: BCITITMM
Indicare nella causale: Musica che unisce

Continue Reading

TV e Spettacolo

Stasera in TV: Musica che unisce, Pechino express, Harry Potter, Angeli e Demoni

Oggi, 31 marzo 2020, la serata televisiva è ricca di contenuti. Abbiamo selezionato per voi:

Musica che unisce, RAI 1

Musica che unisce è la risposta alla drammatica emergenza sanitaria generata dal COVID-19. i più grandi artisti musicali italiani, insieme a personaggi dello spettacolo, dello sport e della scienza danno il loro contributo per la raccolta fondi a favore della Protezione Civile, strenuamente impegnata nella battaglia contro il virus.

Pechino Express, RAI 2

10 coppie di concorrenti, guidate da Costantino Della Gherardesca, si muovono verso Oriente, partendo dall’estate thailan dese, passando per la primavera cinese e terminando il loro viaggio nell’inverno coreano.

Speciale TG5, Canale 5

Una serata all’insegna dell’approfondimento con servizi, interviste e ultime news sull’emergenza sanitaria in corso.

Harry Potter e il Principe Mezzosangue, Italia 1

Harry Potter è ormai arrivato al suo sesto anno a Hogwarts. Lui e i suoi amici di sempre – Ron e Hermione – sospettano che Draco Malfoy sia diventato un mangiamorte e stia tramando nell’ombra. Alla prima lezione di Pozioni, Harry entra in possesso di un libro usato, appartenuto al misterioso Principe Mezzosangue e, seguendone le note scritte a mano, riesce splendidamente negli esperimenti…

Angeli E Demoni, TV 8

Film basato sull’omonimo romanzo di Dan Brown. Un famoso professore viene chiamato a indagare su una minaccia che incombe sulla Chiesa cattolica.

C’e’ posta per te, LA 5

Joe Fox (Tom Hanks) e Kathleen Kelly (Meg Ryan) vivono e lavorano a pochi isolati di distanza l’uno dall’altro. Lui è il proprietario della più importante catena di bookstore di Manhattan, mentre lei gestisce una piccola libreria per bambini proprio accanto al bookstore. I due, quindi, si odiano cordialmente, ma un giorno, per puro caso, iniziano una corrispondenza nel cyberspazio, dove possono mantenere il loro anonimato… CURIOSITA’ – Remake del famoso film “Scrivimi fermo posta” di Ernst Lubitsch, interpretato da James Stewart. La piccola libreria di Kathleen Kelly che vediamo nel film è ispirata all’autentica libreria di Manhattan “Books of Wonder” della 18th Street di Chelsea. Meg Ryan ha lavorato un giorno in questa libreria per prepararsi al film. Nel vero negozio si possono vedere ancora decorazioni provenienti dal film. L’edificio usato per la libreria Fox è invece il vecchio emporio di Barney, fra la 17th street e la 7th avenue a Manhattan. E’ la terza volta che Tom Hanks e Meg Ryan lavorano insieme, dopo “Joe contro il vulcano” e “Insonnia d’amore”.

Continue Reading

Trend